Inedito sentire

20151101_10531720151101_110700

 

GIOVANE CALDA BELLEZZA

 

Giovane calda bellezza

del frusciare di pagine di libro

sotto le coperte sicure

salvando le lenzuola già stinte

a fare tutto insieme un pacco sovrano

del mio corpo abusato dal giorno

 

impoetico il gocciolare dei minuti

a cui gettare in faccia

fogli malscritti di pura veemenza

eppure non son fatta

per riconoscere scadenza

in nessun luogo dove non siano i cuori

 

a dirmi di te sola

giovane calda bellezza

quando t’affacciavi sul balcone

come fosse altro dallo spazio

casalingo soffocante

e fuori non di meno

dove un virgulto d’acero mi scompone

la vita già decisa e semplice

anche qui sono passaggi di energia

in un’anatomia recisa

scambiata, confusa nel racconto

quando prima s’era versificata

bastando poco due paia d’occhi e mani

a risalirsi da dentro la vena scoppiata

a tenerle in rima fino al suo domani

 

20151109_171507

(Valentina Perucca – INEDITO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *