Chi è Vale

La Vale che dà il titolo ed anche un po’ di senso al blog sono io, al secolo Valentina Perucca, 37 anni, originaria di Fossano, in provincia di Cuneo. Mi trasferisco a Torino nel 2011, ne nasce una relazione di passione: meravigliosa e difficile. Circa dieci anni prima avevamo già provato a stare insieme ma non era funzionata. Un po’ troppo grigia e cupa lei, troppo giovane e depressa io. 

Sempre a Torino mi laureo in Antropologia Culturale ed Etnologia: di questa altisonante definizione mi resta principalmente una spiccata propensione a curiosare ed osservare ovunque e la qualunque, ricercando soprattutto sensi e significati più profondi da mettere in versi e altre forme scritte. Quando invece questi sono già di per sè oltre a profondi anche particolarmente ostili e faticosi, allora tento la sublimazione, il camouflage, l’alleggerimento, sempre per mezzo dei versi.

Ho svolto una quantità ragguardevole di differenti lavori e per periodi di durata variabile; da qualche anno a questa parte vivo l’emozionante esperienza della libera professione, accompagnata e sorvegliata a vista dalla signorina Iva Partita. 

A fasi alterne e per questo stesso motivo rischiano di partire anche ulteriori elementi, non qui francamente esplicitabili. Esiste un altro sito dove ho raccolto (e racconto…) diversi elementi della mia realtà professionale: vi invito a visitarlo, tra le altre cose vi si può ritrovare una parte di me più seriosa di quella qui presente. www.ilraccontodelcorpo.wordpress.com

Mi difendo da questa società “liquida” e folle soprattutto facendo un uso smisurato delle due droghe per me più potenti: la libertà e l’ironia, quest’ultima declinata spesso nella meraviglia del gioco di parole; una terza, ricercata e gradita solamente a tratti è la malinconia. E poi naturalmente l’amore che è tutta un’altra faccenda e che spesso purtroppo fa a botte con le precedenti. In cima siede la scrittura che con pazienza e passione tenta ogni volta di pacificarle tutte quante.

Quello che Vale è un insieme scomposto e ricomposto di tutto questo e forse anche altro; se siete abbastanza confusi, allora vi toccherà scoprire uno ad uno i miei post per fare un po’ di chiarezza.

Grazie di cuore per essere qui e leggermi. A presto.

Vale 


BLOG E DINTORNI 

 

  • Su Quello che Vale sono benvenute le interazioni e i commenti di chiunque purchè non volgari, offensivi, esplicitamente aggressivi, inutili ai fini della sana e costruttiva condivisione che il web offre e che mi propongo di creare in queste pagine;
  • ho realizzato questo blog servendomi per dominio ed hosting della piattaforma www.siteground.it che vi consiglio vivamente in caso di necessità;
  • le due foto del titolo e dello sfondo di questo blog sono state fatte da un’amica;
  • la foto in evidenza a sfondo di questa pagina è di Marco Campeotto;
  • quello che Vale aderisce al progetto e alla community on line di #adotta1blogger.

 

3 Comments

  1. Pingback: SOLO GLI AMANTI SOPRAVVIVONO @ BLAHBLAH 10/2 - Torino Art Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *